Dimostrazione del raffreddamento per ionizzazione di fasci di muoni

La prof.ssa Domizia Orestano e il dott. Ludovico Tortora, del gruppo di ricerca in Fisica sperimentale delle Particelle Elementari del Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università Roma Tre e appartenenti alla sezione di Roma Tre dell’INFN, hanno firmato un importante articolo uscito oggi sulla prestigiosa rivista Link identifier #identifier__83199-1Nature. Lo studio riguarda la dimostrazione del raffreddamento per ionizzazione di fasci di muoni.  Il Dipartimento e la Sezione INFN di Roma Tre hanno collaborato in MICE, presso il laboratorio RAL (UK), fin dall'inizio dell'esperimento, concepito proprio per dimostrare la realizzabilità di questa tecnica, con la costruzione e la messa in opera del rivelatore KL e contribuendo con il lavoro dell'officina meccanica anche ad altre parti del sistema. Il lavoro di progettazione e costruzione per Roma Tre è iniziato quasi quindici anni fa ed ha coinvolto oltre a alla prof.ssa Domizia Orestano e al dott. Ludovico Tortora, le prof.sse Fernanda Pastore e Alessandra Tonazzo, gli studenti Adriano Bonforti, Andrea Cirillo e Alessandro Manfredini e in modo sostanziale i servizi della sezione INFN.

Articolo su Nature: Link identifier #identifier__180697-2https://www.nature.com/articles/s41586-020-1958-9
Pagina dell'esperimento MICE: Link identifier #identifier__162014-3https://micewww.pp.rl.ac.uk/projects/mice/wiki/For_the_public
Comunicazione INFN: Link identifier #identifier__63657-4http://home.infn.it/it/comunicazione/news/3922-nuova-tecnica-apre-a-futuro-acceleratore-di-muoni
Link identifier #identifier__24494-1Link identifier #identifier__191815-2Link identifier #identifier__100697-3Link identifier #identifier__175341-4

This post is also available in: Link identifier #identifier__52517-5enEng