Reti abeliane, criticalità auto organizzata e modelli

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-18383
Reti abeliane, criticalità auto organizzata e modelli
Mercoledì 21 Giugno alle ore 16:00, nell'ambito dei Tè di Matematica, la Prof.ssa Elisabetta Candellero (Università degli Studi Roma Tre)  terrà il seminario dal titolo "Reti abeliane, criticalità auto organizzata e modelli".

Abstract: Una rete è un sistema di processori collegati tra loro che ricevono in input un messaggio (scritto tramite un alfabeto noto) e producono un output che verrà inviato agli altri processori. La rete è abeliana quando ogni processore soddisfa delle condizioni per cui l'output finale non dipende dall'ordine dei caratteri processati. La proprietà di criticalità auto-organizzata, invece, è propria di sistemi di particelle che tendono a organizzarsi autonomamente per raggiungere uno stato "abbastanza stabile". Questi fenomeni sono di fondamentale importanza sia dal punto di vista teorico che delle applicazioni; durante il tè descriveremo alcune loro connessioni, esplorando esempi ed applicazioni interessanti nella matematica e al di fuori di essa, discutendo anche alcuni risultati recenti.
 

Il seminario si svolgerà in presenza presso il Dipartimento di Matematica e Fisica,
Lungotevere Dante, 376 - Aula M3.

Link identifier #identifier__34892-1Locandina
Link identifier #identifier__130228-1Link identifier #identifier__36199-2Link identifier #identifier__115589-3Link identifier #identifier__125471-4

This post is also available in: Link identifier #identifier__191903-5image 151393Eng