BELLE II

image 107571

Il Dipartimento, in collaborazione con la sezione INFN, collabora all’esperimento Link identifier #identifier__174060-1BELLE2 fin dalla sua progettazione.
Il rivelatore Belle II raccoglierà in pochi anni miliardi di collisioni tra elettroni e positroni prodotti dall’acceleratore SuperKEKB nel laboratorio KEK a Tsukuba in Giappone.
L’esperimento è parte di un’ampia ricerca nel campo della nuova fisica e nello studio di precisione delle violazioni di simmetria nei sistemi in cui è coinvolto il quark b (bottom), che si fondano sull’utilizzo di macchine ad altissima luminosità.
L’alta statistica che si potrà raccogliere con Belle II e SuperKEKB consentirà in particolare misure estremamente precise nel settore della fisica del sapore.
Insieme al gruppo di LNF , il gruppo Belle II di Roma Tre ha prodotto ed installato l’elettronica di Front-End del rivelatore per Klong e muoni (KLM). È attualmente in corso lo studio per il potenziamento del rivelatore KLM in vista dell’aumento di intensità dell’acceleratore.
Il gruppo Belle II di Roma Tre e’ molto attivo nell’analisi dei dati, in particolare per quanto riguarda la ricerca nel settore della materia oscura.

 

Membri:

Enrico Bernieri (INFN)
Link identifier #identifier__133055-2Federico Bitelli
Paolo Branchini (INFN)
Antonio Budano(INFN)
Federico Budano (INFN)
Link identifier #identifier__169542-3Severino Bussino
Alessia Cemmi (ENEA)
Giacomo De Pietro (INFN)
Andrea Fabbri (INFN)
Ilaria Di Sarcina (ENEA)
Enrico Graziani (INFN)
Antonio Passeri (INFN)
Andrea Selce (ENEA)
Diego Tagnani (INFN)

Dottorandi

Martina Laurenza
Alberto Martini

Link identifier #identifier__114883-4Link identifier #identifier__41868-5Link identifier #identifier__100715-6Link identifier #identifier__50913-7
Francesca Quartararo 22 Settembre 2021