Eventi serali

Il Dipartimento di Matematica e Fisica collabora con altri enti per la realizzazione di serate astronomiche ed altri eventi aperti al pubblico.

Occhi su Saturno 2016 – 25 giugno 2016

Locandina occhi su Saturno 25 giugno 2016 ore 20: 30 free. info@astronomiamo.it 3381670432 Via Praia a mare. Loghi: Roma Tre e il Dipartimento di Matematica e fisica, Speak Science, Rambla, Associazione AstronomiAmo

Associazione AstronomiAmo partecipa, come ogni anno, all’evento Occhi su Saturno.
La grande iniziativa, diffusa in tutta Italia, in questo 2016 arriverà alla sua quinta edizione, organizzata come sempre dall’Associazione Stellaria. Negli anni migliaia di persone in centinaia di luoghi d’Italia hanno potuto scoprire il pianeta più bello del Sistema Solare ed avvicinarsi all’astronomia, conoscendo le figure di importanti astronomi, come G.D.Cassini, che hanno a lungo studiato questo straordinario pianeta.
AstronomiAmo, quest’anno, torna nel luogo che, per Occhi su Saturno, rappresenta il massimo: Link identifier #identifier__178197-1la Rambla di Maccarese, e lo fa insieme all’Università di Roma Tre, al Dipartimento di Matematica e Fisica e a Link identifier #identifier__191935-2Speak Science, dando seguito a importanti forme di collaborazione tra entità che fanno della divulgazione scientifica il proprio mestiere.

La serata prevede un viaggio nel Sistema Solare e nell’Universo più remoto fatto di racconti e immagini, in attesa del tramonto e della comparsa delle stelle. Dalle ore 21.30 circa, libero accesso ai telescopi per l’osservazione di Saturno, Marte e Giove.

Ci troverai a La Rambla, Via di Praia a Mare, 00057 Maccarese (RM)
Se vuoi cenare alla Rambla, basta chiamare allo 06-66560610 e prenotare.

“Padre Angelo Secchi s.j. ponte con la fisica del XXI secolo” e spettacolo teatrale “Starlight sette millimetri di universo” – dal 15 Marzo al 9 Giugno 2016

Loghi: Roma Tre e il Dipartimento di Matematica e Fisica, Miur, INAF

La mostra, inaugurata il giorno 15 marzo 2015, è stata organizzata anche con il contributo degli studenti di ogni ordine e grado che frequentano l’Istituto Massimo e intende richiamare l’attenzione sulla figura e l’opera dello scienziato anche in vista del secondo centenario della sua nascita che cadrà nell’anno 2018.
Il giorno 18 aprile alle ore 10 presso l’auditorium dell’Istituto Massimo, via M. Massimo 1, si terrà la rappresentazione teatrale “Starlight sette millimetri di universo” che racconta la nascita dell’astrofisica in Italia e che è stata prodotta dalla compagnia Zelda di Padova.

Link identifier #identifier__175483-3maggiori informazioni

 Frammenti di cielo e di Terra – 10 Agosto 2014

Oltre a dare uno sguardo alla Luna, ai pianeti e altri oggetti celesti, sarà possibile riconoscere il Grande Carro, la Stella Polare e le principali costellazioni del periodo, accompagnate da miti e leggende che ne raccontano la storia.

Laboratorio su meteoriti e rocce al Castello di Santa Severa in occasione della notte di San Lorenzo.
Durata: 1 ora – Prenotazione obbligatoria

Programma:
Accoglienza presso il Centro Visite della Riserva di Macchiatonda (ingresso Castello);
Osservazione delle meteoriti e delle rocce terrestri, presso il Castello di Santa Severa.
Successivamente sarà possibile svolgere una delle seguenti attività :

visita guidata presso il Castello di Santa Severa  (su prenotazione, costo di 3 euro);
visita guidata presso il Museo del mare e della navigazione antica;
visita guidata presso il Museo del Territorio (offerta libera).

Le Stelle nel parco – 1 agosto 2014

Le Stelle nel parco Osservazioni e conversazioni astronomiche Riserva Naturale Regionale di Macchiatonda Osservazioni e conversazioni astronomiche alla Riserva Naturale Regionale di Macchiatonda

Venerdi’ 1 agosto 2014 – ore 20:30
presso la Riserva Naturale Regionale di Macchiatonda (km 49.900 della via Aurelia, 455 Santa Marinella – Roma) verranno effettuate pubbliche osservazioni astronomiche al telescopio e a occhio nudo sotto la guida di esperti.
L’iniziativa è organizzata dal Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università Roma Tre e dall’Agenzia Regionale per i Parchi del Lazio.

La partecipazione all’evento è libera e gratuita, non è necessaria alcuna prenotazione.
Link identifier #identifier__118921-4pagina facebook

Le stelle nel chiostro – 26 luglio 2014

Il 26 luglio, presso l’Eremo di Monte Virginio, che sorge a circa 50 km da Roma, tra Canale Monterano e Oriolo Romano, in una zona lontana dall’inquinamento luminoso, verranno effettuate pubbliche osservazioni astronomiche al telescopio e a occhio nudo sotto la guida di esperti.
L’iniziativa è organizzata dal Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università Roma Tre e dall’Agenzia Regionale per i Parchi del Lazio.
In questa occasione tutti gli interessati avranno la possibilità di ripetere l’esperienza di Galileo che, secondo la tradizione, nel 1617 effettuò osservazioni nel chiostro del convento di Sant’Anna a Pisa, oggi sede della Scuola Superiore omonima.
La partecipazione all’evento è libera e gratuita, non è necessaria alcuna prenotazione.
Poiché il luogo è isolato si consiglia di portare la cena al sacco, che potrà essere comodamente consumata nei giardini che circondano l’Eremo.

admin 26 Ottobre 2020