L’esperimento SWGO: un apparato per la ricerca di sorgenti di fotoni tra 100 GeV e 10 PeV nell’emisfero Sud

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-70105
L’esperimento SWGO: un apparato per la ricerca di sorgenti di fotoni tra 100 GeV e 10 PeV nell’emisfero Sud
Martedì 27 settembre alle ore 15:00,  il prof. Andrea Chiavasso dell'Università degli Studi di Torino, terrà il Colloquio di Fisica  dal titolo "L’esperimento SWGO: un apparato per la ricerca di sorgenti di fotoni tra 100 GeV e 10 PeV nell’emisfero Sud".

Abstract
I recenti risultati ottenuti dall’esperimento LHAASO hanno dimostrato che nel piano galattico si trovano sorgenti di fotoni di energia superiore ai 100 TeV, questo apre la strada all’astronomia gamma a queste energie. In questo quadro la situazione sperimentale vede in questo momento in funzione esclusivamente degli osservatori posti nell’emisfero Nord (LHAASO, HAWC e TIBET-ASγ) è quindi evidente come manchi un osservatorio posto nell’emisfero Sud con il quale osservare il centro galattico.
A energie superiori a 100 TeV la tecnica per osservare queste sorgenti si utilizzano apparati che rivelano sciami estesi atmosferici e che devono essere in grado di separare eventi originati da fotoni dal fondo dovuto agli sciami adronici (essenzialmente generati da protoni).
In questo quadro sperimentale si inserisce la collaborazione SWGO, che sta preparando il disegno di un siffatto osservatorio da realizzare nell’emisfero Sud. La collaborazione si è data come obbiettivo quello di progettare un esperimento che operi tra 100 GeV e 10 PeV, che osservi il centro galattico e che sia in grado di operare una buona reiezione del fondo adronico. Questo porta subito alcune conseguenze: l’apparato dovrà essere localizzato tra -10 e -30 gradi di latitudine Sud e dovrà essere realizzato a una quota superiore ai 4500 m s.l.m. La collaborazione ha inoltre scelto come “baseline” la tecnica di rivelazione dei cherenkov ad acqua (essendo però aperta a proposte diverse).
In questo seminario illustrerò le prospettive dell’esperimento SWGO, lo stato della proposta e il contributo dei gruppi italiani che attualmente vi partecipano.

Il seminario è on line su Link identifier #identifier__63749-1teams.

Link identifier #identifier__79584-2Locandina
Link identifier #identifier__91233-1Link identifier #identifier__113144-2Link identifier #identifier__15800-3Link identifier #identifier__115860-4

This post is also available in: Link identifier #identifier__120568-5enEng